Cisti di polso

Che cosa sono le cisti di polso?

Una cisti o ganglio di polso è una neoformazione a contenuto simil-gelatinoso che origina da un’articolazione o da una guaina tendinea.

La sede più frequente è la regione dorsale del polso ma si possono localizzare anche alla faccia palmare del polso, lungo il decorso dei tendini o in prossimità delle articolazioni alle dita.

Quali sono le cause delle cisti di polso?

Non sono ancora ben note le cause per cui si formino le cisti di polso.

Si ritiene che possano originare da un processo degenerativo o da una lesione dei tessuti capsulari o legamentosi. È invece nota una certa predisposizione.

Quali sono i sintomi delle cisti di polso?

Le cisti di polso si presentano come una protuberanza liscia dalle dimensioni e dal comportamento clinico variabile. Possono provocare dolore, anche considerevole, e causare una limitazione funzionale del polso o della mano.

Come si possono individuare le cisti di polso?

Per diagnosticare la cisti di polso, oltre all’esame clinico da parte dello specialista in chirurgia della mano, è spesso necessario effettuare degli esami strumentali come l’ecografia ed eventualmente la risonanza magnetica.

Come si possono curare le cisti di polso?

Il trattamento per la cura della cisti di polso può essere conservativo o di monitoraggio clinico, anche sulla base della frequenza a recidivare, oppure chirurgico mediante intervento di asportazione a cielo aperto o in artroscopia.

Area medica per le cisti di polso

Per avere maggiori informazioni sulle cisti di polso, rivolgersi alll’Unità Operativa di Chirurgia della Mano di Humanitas Gavazzeni Bergamo.