Test per l’orticaria da caldo o da freddo

Che cos’è il test per l’orticaria da caldo o da freddo?

Il test da caldo o da freddo viene eseguito quando si sospetta che l’orticaria sia dovuta a reazioni provocate dall’esposizione ad alte o basse temperature esterne.

 

Come viene eseguito il test per l’orticaria da caldo o da freddo?

Il test per l’orticaria da caldo o da freddo viene eseguito attraverso l’utilizzo di un macchinario che permette di esporre la superficie del braccio a temperature comprese tra +4° C e +40° C, senza che vengano provocati danni né per congelamento né per ustioni.

Il braccio viene tenuto nella macchina per circa due minuti, dopo di che si controlla se ci sono reazioni evidenti e a seguire si fanno letture distanziate a distanza di 10 minuti, mezz’ora e un’ora per individuare la presenza di eventuali forme di orticaria a insorgenza ritardata.

Unità operative e Ambulatori Specialistici