Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Fibroscan

Pubblicato in Altre diagnostiche


Che cos’è il Fibroscan?

Il Fibroscan o Elastografia epatica è l'esame diagnostico che viene svolto per la valutazione della fibrosi epatica, la cicatrizzazione che può provocare la cirrosi epatica e che è conseguenza di malattie come l'epatite virale.

 

Fibroscan, nello specifico, è il nome dello strumento che viene utilizzato nello svolgimento dell'esame, composto da una sonda a ultrasuoni montata su un sistema vibrante, simile a quello dell'ecografia.


A che cosa serve il Fibroscan?

Il Fibroscan viene utilizzato per valutare la fibrosi epatica, elemento che permette di monitorare le malattie del fegato, tra cui sono presenti le epatiti B e C nella loro progressione fibrotica, senza bisogno di ricorrere al prelievo di parte del tessuto dell’organo epatico, prelievo che viene di norma effettuato attraverso la biopsia del fegato (o biopsia epatica).


Come si svolge l’esame con il Fibroscan

Il Fibroscan è dotato di una sonda a ultrasuoni che viene posizionata sulla cute della parte destra del torace e che genera un impulso che emette ultrasuoni (onde elastiche) che attraversano la struttura epatica (il fegato) e ne verificano l’elasticità.

 

La sonda è collegata a un computer che calcola la velocità con cui le vibrazioni raggiungono il fegato e le traduce in un numero. Più il fegato è danneggiato, quindi “meno elastico”, più il numero registrato aumenta. Il Fibroscan è dunque un esame non invasivo, non pericoloso e del tutto indolore.


Durata dell’esame con il Fibroscan

La durata dell’esame con il Fibroscan è mediamente di 5/10 minuti.


Norme di preparazione all’esame con il Fibroscan

L'esame con il Fibroscan non richiede una preparazione specifica da parte del paziente.

Controindicazioni dell’esame con il Fibroscan

L’esame con il Fibroscan non ha controindicazioni, ma può essere di difficile esecuzione in soggetti con ascite (accumulo di liquido nell’addome), in persone che hanno una struttura fisica con spazi intercostali molto stretti o in pazienti in evidente sovrappeso.

Area medica di riferimento

Per maggiori informazioni,visitare l’unità operativa di Epatologia di Humanitas Gavazzeni.


Viaggia con noi

"Viaggia con Noi" è il servizio di prenotazione viaggio e alloggio per i pazienti che decidono di farsi curare in Humanitas Gavazzeni.
Grazie a questo servizio è possibile prenotare facilmente viaggi aerei o ferroviari e pernottamenti nelle strutture alberghiere situate nelle vicinanze di Humanitas Gavazzeni.

 

Per accedere al servizio cliccare qui

 

Clinche Gavazzeni spa- Via Mauro Gavazzeni, 21 - 24125 Bergamo

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.