COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Dalla malformazione del torace all’iperidosi: quali le cure?

La terapia chirurgica delle affezioni funzionali del torace (quelle patologie non oncologiche) rappresenta una nicchia nell’ambito dell’attività di una chirurgia toracica che, al giorno d’oggi, è sempre più coinvolta in termini multidisciplinari nella diagnosi e terapie dell’affezione oncologiche.

Tuttavia anche alcuni disturbi non oncologici, come le sindromi dell’egresso toracico, le malformazioni della parete toracica e l’iperidrosi focale severa dovrebbero rientrare nella sfera culturale di un chirurgo toracico.

Per approfondire, quindi, le implicazioni di queste patologie, la diagnosi e le terapie, è stato organizzato, giovedì 9 giugno, un convegno dal titolo “Le patologie funzionali del torace: dalla diagnosi alla terapia” a cura di Humanitas Gavazzeni, con il patrocinio di Ats Bergamo, Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Bergamo, Humanitas University e la Società Italiana di Chirurgia Toracica, e riconosciuto come corso ECM.

Una giornata di formazione gratuita e aperta a tutti gli specialisti e medici di medicina generale, con prenotazione obbligatoria gratuita sul sito www.humanitasedu.it oppure telefonando a 035.4204787.

Responsabile scientifico dell’evento, la dottoressa Giovanna Rizzardi, chirurgo toracico di Humanitas Gavazzeni, che insieme ai suoi colleghi, Luigi Bortolotti, responsabile della chirurgia toracica e il professor Antonio Messineo, chirurgo toracico, coordinerà i diversi specialisti provenienti da tutta Italia che interverranno al convegno per poter discutere e confrontarsi sull’inquadramento clinico e la terapia di questo tipo di patologie.

Fondamentale per la cura dei disturbi “benigni” del torace è l’approccio multidisciplinare, tanto è vero che il convegno non è solamente rivolto a specialisti dell’area toracica, ma anche, ad esempio, di dermatologia, fisiatria e neurologia.

Vi è, infatti, la necessità di disporre di diversi professionisti per il trattamento di affezioni che devono essere affrontate sotto diversi punti di vista. La collaborazione tra le diverse discipline coinvolte non può prescindere anche da un’adeguata informazione volta a prospettare le possibilità terapeutiche, in modo tale che il Medico di Medicina Generale possa rappresentare un iniziale valido interlocutore del paziente.

Durante il convegno, perciò, verranno poste le basi diagnostiche, cliniche e terapeutiche per l’approfondimento delle patologie funzionali toraciche. E sarà un utile aggiornamento e confronto per i chirurghi toracici e per tutti i colleghi di altre discipline coinvolti in queste patologie.

L’incontro si terrà giovedì 9 giugno dalle 8.30 alle 16.30 presso il Centro Congressi Giovanni XXIII in viale Papa Giovanni XXIII, 106 a Bergamo.

Specialista in Chirurgia Toracica