Tutto esaurito per le consulenze gratuite di prevenzione rosa.

In una mattinata, prenotate le 105 visite in programma per la (H)Open Week di Onda dedicata alla Salute della Donna.

Tutto esaurito per le 105 visite e le consulenze mediche gratuite messe a disposizione da Humanitas Gavazzeni e Castelli dall’11 al 18 aprile in occasione della (H)Open Week di Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere), per la 4° Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile.

Obiettivo: promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie  femminili. Gli ospedali Humanitas a Bergamo avevano messo a disposizione, con prenotazione obbligatoria, 105 visite e consulti nell’ambito della ginecologia, pavimento pelvico, senologia, cardiologia, chirurgia vascolare, fisiatria, dietologia e nutrizione, dermatologia, ortopedia (ambulatorio sport e del piede), podologia.

Posti esauriti anche per l’incontro, con ingresso libero, “Benessere del pavimento pelvico, prevenzione e cura” in programma giovedì 18 aprile, dalle ore 17.30 alle ore 19 nella Sala Convegni di Humanitas Castelli.

Tutti i servizi offerti dei 190 ospedali “bollini rosa” in Italia che aderiscono alla (H)Open Week di Onda sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it  con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione; è possibile selezionare la Regione e la Provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali che hanno aderito.