Metatarsalgia

Che cos’è la metatarsalgia?

La metatarsalgia è una patologia del piede che provoca un dolore nella parte anteriore del piede, in corrispondenza delle ossa metatarsali.

 

Quali sono le cause della metatarsalgia?

La metatarsalgia è causata da un eccessivo appoggio in corrispondenza delle teste dei metatarsali. Provoca dolore diffuso alla regione plantare dell’avampiede, spesso associata a ipercheratosi e callosità plantare.

 

Quali sono i sintomi della metatarsalgia?

La metatarsalgia si presenta con callosità plantari dolorose e, spesso, si associa ad altre deformità come alluce valgo e dita a martello.

 

Come può essere individuata la metatarsalgia?

La metatarsalgia viene diagnosticata nell’ambito di una visita medica presso lo specialistica, completata con esami specifici (radiografie e podogramma) che aiutano a confermare e documentare la patologia al fine di pianificare la migliore strategia terapeutica.

 

Come si può curare la metatarsalgia?

Trattamento medico

Si può intervenire, se la metatarsalgia è lieve, inizialmente attraverso una terapia con antinfiammatori e con un trattamento ortesico con plantari su misura. Se il problema non si risolve, la soluzione è il trattamento chirurgico.

Trattamento chirurgico

La chirurgia mini-invasiva è una tecnica messa a punto recentemente che prevede la correzione delle deformità dell’avampiede con una metodologia chiusa, che non richiede tagli o dissezioni e riduce l’impatto chirurgico sul piede stesso.

Per maggiori informazioni sul trattamento chirurgico della metatarsalgia, clicca qui.

 

Per maggiori informazioni visitare l’area medica di riferimento