Acne

Che cosa è l’acne?

L’acne è una dermatosi infiammatoria della pelle che interessa le parti della cute con un’alta concentrazione di follicoli piliferi, strutture composte da bulbi piliferi (peli) associati a ghiandole sebacee che producono il sebo.

L’acne è maggiormente frequente nei giovani con storia familiare o personale di acne ma può derivare anche da stati fisici e psichici di passaggio, dovuti a variazioni evidenti dell’assetto ormonale o da momenti di particolare stress.

Come può essere individuata l’acne?

L’acne può manifestarsi con lesioni di diverso tipo che vanno dal brufolo alla cisti sotto pelle che compaiono sul viso, sul dorso e sul torace. È bene rivolgersi a un dermatologo che valuterà la terapia più efficace per il singolo paziente.

Cosa si può curare l’acne?

L’acne può essere curata con terapie topiche (locali-creme e unguenti), ma anche con terapie sistemiche. In alcuni casi può essere sufficiente l’utilizzo di creme specifiche a domicilio o trattamenti esfolianti ambulatoriali.

In altri casi, invece, occorre affidarsi a trattamenti più specifici, come la terapia fotodinamica che prevede l’applicazione di un unguento foto-sensibilizzante contenente l’Acido 5 Amino Levulinico (ALA) sui punti della cute interessati dall’acne. L’ALA si concentra all’interno dei follicoli pilo sebacei infiammati. La successiva esposizione a una lampada a luce rossa provoca un’immediata sterilizzazione del follicolo e la scomparsa dell’infiammazione.

Per intervenire sulle cicatrici provocate dall’acne sulla cute, migliorando la superficie di quest’ultima, può essere utilizzato un apparecchio laser a Co2. Entrambi questi trattamenti possono essere ripetuti più volte perché non provocano alcun danno alla struttura della pelle.

Area medica di riferimento per l’acne

Per avere maggiori informazioni sull’acne, rivolgersi all’Ambulatorio di Dermatologia di Humanitas Gavazzeni Bergamo.