COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Ematologo

Di cosa si occupa l’ematologo?

L’ematologia è il ramo della medicina che studia la natura, la composizione chimica, le funzioni e le patologie del sangue e dei tessuti e organi emopoietici (ovvero quei tessuti preposti alla produzione delle cellule del sangue, come il midollo osseo). L’ematologia si occupa anche del sistema linfatico.

L’ematologo è il medico specializzato nello studio della natura, della composizione chimica, delle funzioni e delle patologie del sangue e dei tessuti e organi emopoietici: si occupa quindi di pazienti affetti da malattie del sangue e degli organi emopoietici.

In particolare, l’ematologo analizza dimensioni, struttura e funzionamento degli elementi che compongono il sangue e la linfa (globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e proteine della coagulazione) e degli organi che le producono (midollo osseo, linfonodi e milza).

Quali sono le patologie trattate dall’ematologo?

Tra le patologie più spesso trattate dall’ematologo ci sono:

  • le anemie
  • le anomalie nella coagulazione del sangue (come le piastrinopenie, l’emofilia e le trombofilie)
  • tumori del sangue
  • le patologie a carico del midollo osseo
  • le gammapatie (ad esempio le mielosi)
  • le disfunzioni del sistema immunitario associate al sangue.

Quali sono le procedure più utilizzate dall’ematologo?

Tra le procedure più spesso utilizzate dall’ematologo rientra la prescrizione dell’esecuzione degli esami del sangue; procede poi all’interpretazione dei risultati dei test ematici per giungere a un’eventuale diagnosi e alla prescrizione di un trattamento adatto alla condizione medica rilevata.

Può richiedere che vengano effettuate ulteriori analisi per chiarire eventuali dubbi diagnostici. Spesso si avvale della collaborazione di altri specialisti per definire il piano terapeutico più adatto per il paziente.

Quando chiedere un appuntamento con l’ematologo?

Solitamente si viene indirizzati all’ematologo dal proprio medico di medicina generale (in presenza, ad esempio, di sintomi che fanno sospettare la presenza di una malattia ematologica, ad esempio esami del sangue che rivelano anomalie nei livelli di emoglobina, globuli bianchi o globuli rossi) o da altri specialisti.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17