COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Emogasanalisi arteriosa sistemica

Che cos’è l’emogasanalisi arteriosa sistemica?

L’emogasanalisi arteriosa sistemica è un esame del sangue. Il campione viene prelevato, in genere, dall’arteria radiale (polso) o, più raramente, dall’arteria brachiale (faccia anteriore del gomito) o da quella femorale (inguine).

 

A cosa serve l’emogasanalisi arteriosa sistemica?

L’emogasanalisi arteriosa sistemica serve a misurare la quantità di ossigeno e di anidride carbonica presenti nel nostro sangue e il pH del sangue.

Viene richiesta in tutti i casi in cui si voglia verificare la presenza e l’entità di un’insufficienza respiratoria. Può essere eseguita anche per valutare l’efficacia di una terapia, in particolare la somministrazione di ossigeno.

 

Durata dell’esame dell’emogasanalisi arteriosa sistemica

L’emogasanalisi arteriosa sistemica richiede pochi minuti, ma è opportuno che il paziente non si allontani dal punto di prelievo per almeno 10-15 minuti. Di norma, il risultato dell’esame viene fornito nella stessa seduta del prelievo (entro 30 minuti).

 

Norme di preparazione all’emogasanalisi arteriosa sistemica

Per sottoporsi a emogasanalisi arteriosa sistemica non è richiesto il digiuno, né la sospensione di eventuali terapie in corso. L’esame può essere moderatamente doloroso. Il paziente deve segnalare se va facilmente incontro a episodi lipotimici con i prelievi ematici.

 

Controindicazioni dell’emogasanalisi arteriosa sistemica

Prima di effettuare l’emogasanalisi arteriosa sistemica, il paziente deve segnalare l’eventuale assunzione di farmaci che interferiscono con la coagulazione (TAO).

Il tamponamento dopo prelievo è meno immediato rispetto al tradizionale prelievo venoso: pertanto dopo il prelievo arterioso, viene eseguita una fasciatura di tamponamento che non va rimossa prima di 1 ora.

Per i pazienti in ossigenoterapia, dovrà essere indicata la condizione terapeutica in cui si deve eseguire l’esame: con o senza ossigeno.

 

Area medica di riferimento per l’emogasanalisi arteriosa sistemica

Per avere maggiori informazioni, vedi l’Unità Operativa di Analisi Cliniche e l’Unità Operativa di Pneumologia di Humanitas Gavazzeni Bergamo.

 

Per avere maggiori informazioni sugli esami del sangue in generale, clicca qui.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17