Reflusso gastroesofageo (MRGE) – Trattamento chirurgico

In che cosa consiste il trattamento chirurgico del reflusso gastroesofageo?

Per la cura della patologia del reflusso gastroesofageo, se il trattamento farmacologico non ottiene risultati, può essere necessario un intervento chirurgico, eseguito con tecniche mini invasive, con cui si provvede al ripristino della funzionalità dello sfintere gastroesofageo.

L’intervento chirurgico per il reflusso gastroesofageo non sempre risulta essere risolutivo: in molti casi coloro che si sono sottoposti all’intervento devono proseguire con trattamenti farmacologici, anche se con dosaggi inferiori.

Unità operative e Ambulatori Specialistici