Palloncino endogastrico

In che cosa consiste l’applicazione di un palloncino endogastrico?

Applicare un palloncino endogastrico significa posizionare in gastroscopia un palloncino sgonfio nello stomaco – non è quindi un intervento chirurgico in anestesia generale – che viene gonfiato fino al raggiungimento di un volume di 500-700 cc con liquido o aria. Ne segue un senso di sazietà precoce che aiuta a seguire una dieta rigida.

Dopo 6 mesi il dispositivo deve rigorosamente essere rimosso: viene più spesso utilizzato in preparazione a un intervento successivo e non come soluzione definitiva all’obesità, perché alla sua rimozione fa seguito in genere il recupero del peso perso.

Unità operative e Ambulatori Specialistici