Artrosi dell’anca – Trattamento riabilitativo

In che cosa consiste il trattamento riabilitativo dell’artrosi dell’anca?

Dopo l’intervento chirurgico per l’artrosi dell’anca, in assenza di complicazioni, la degenza in ortopedia è mediamente di 5/7 giorni.

In seguito il paziente verrà trasferito in una struttura riabilitativa per un periodo di circa 15 giorni, dove apprenderà come muoversi, camminare e svolgere le quotidiane attività con la propria nuova articolazione protesizzata. Nel caso di pazienti giovani e attivi, è anche possibile organizzare una riabilitazione ambulatoriale che permette una dimissione precoce.