Visita chirurgia bariatrica

Che cos’è e a che cosa serve la visita di chirurgia bariatrica?

Effettuare una visita presso il Centro Obesità di Humanitas Gavazzeni Bergamo ha diversi scopi. Il primo e più evidente è quello di stabilire se per ogni persona vi sia l’indicazione e l’idoneità alla terapia dello stato di obesità con una procedura chirurgica e, nel caso così non fosse, illustrare eventuali alternative terapeutiche.

La chirurgia rappresenta la cura per l’obesità più efficace oggi disponibile, e oltre al calo ponderale offre anche il miglioramento o la scomparsa di molte patologie associate (diabeteipertensione arteriosaapnee notturne, dislipidemie, artropatie, steatosi epatica, reflusso gastroesofageo).

La terapia chirurgica non si riassume però solo nell’intervento: è infatti una parte del percorso necessario per arrivare al miglior risultato possibile: la visita di chirurgia bariatrica è anche un momento di conoscenza fra persone (malato e team multispecialistico) che hanno davanti un lungo percorso di collaborazione.

 

Come si svolge la visita di chirurgia bariatrica?

La visita di chirurgia bariatrica è strutturata in più fasi nell’arco di un’unica mezza giornata. Il paziente incontrerà tutti gli specialisti che lo seguiranno nel percorso di cura: endocrinologo, nutrizionista o dietista, psicologo e chirurgo.

A seguito del completamento delle visite, il team multidisciplinare si riunisce per discutere i differenti casi della giornata e, al termine della riunione, il chirurgo riceve ancora una volta una a una tutte le persone visitate, riferendo loro dell’esito della riunione multidisciplinare e, in caso di idoneità, concordando con il malato, che avrà già ricevuto le adeguate spiegazioni, il tipo di intervento da praticare.

Le procedure eseguite in Humanitas Gavazzeni sono:

  • bendaggio gastrico regolabile
  • sleeve gastrectomy
  • bypass gastrico
  • diversione biliopancreatica
  • duodenal switch.

Per maggiori informazioni sugli interventi effettuati nel Centro Obesità di Humanitas Gavazzeni Bergamoclicca qui.

Le modalità di esecuzione dell’intervento (sempre in laparoscopia), insieme alle innovative tecniche adottate dal nostro Centro Obesità per la gestione dell’anestesia e dell’immediato postoperatorio, offrono una veloce ripresa postoperatoria e una rapida dimissione.

 

Durata della visita di chirurgia bariatrica

La visita di chirurgia bariatrica dura mezza giornata, al mattino o al pomeriggio.

 

Come prenotare e cosa portare per la visita di chirurgia bariatrica

La visita di chirurgia bariatrica si prenota presso la segreteria del Centro Obesità (Segreteria  tel. 035.4204108, mail: obesita@gavazzeni.it) e la persona interessata dovrà portare con sé la seguente documentazione:

  • esami del sangue (glicemia, emoglobina glicata, colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi, ALT, AST, creatinina)
  • elettrocardiogramma e altra documentazione cardiologica (in caso di ipertensione arteriosa o di cardiopatia già nota)
  • eventuale documentazione clinica riferita a precedenti ricoveri, interventi o malattie
  • diario alimentare di 7 giorni (si deve scrivere tutto quello che si mangia e si beve e a che ora lo si fa).

Il diario non deve essere un riassunto redatto a fine giornata, si deve scrivere ogni volta che si mangia e si beve; è infatti uno strumento molto utile per conferire o meno l’idoneità alla chirurgia e per capire a quale intervento sia meglio indirizzarsi.

 

Indicazioni alla chirurgia bariatrica

Le linee guida italiane e internazionali in linea generale concordano che la terapia chirurgica dell’obesità possa essere offerta a chi abbia un BMI uguale o superiore a 40, oppure uguale o superiore a 35 ma in presenza di alcune specifiche malattie causate dall’obesità.

Il BMI (Body Mass Index) è un sistema di misurazione del grado di obesità e si calcola dividendo il peso corporeo in chili per il quadrato dell’altezza in metri.

Il BMI non è però l’unico parametro da tenere presente: contano l’età (si opera dai 18 ai 65 anni, e in alcuni casi anche fino ai 70) e le condizioni generali del malato, che vengono appunto valutate durante la visita di chirurgia bariatrica. Circa il 20% delle persone visitate non ottengono l’idoneità all’intervento.

 

Area medica di riferimento per la visita di chirurgia bariatrica

Per maggiori informazioni sulla visita di chirurgia bariatrica, vedi il Centro Obesità di Humanitas Gavazzeni Bergamo.