Velocità di eritrosedimentazione

Utilità clinica dell’esame della velocità di eritrosedimentazione

La velocità di eritrosedimentazione (VES) costituisce uno degli esami di laboratorio più antichi: è un indicatore di malattia ancora di grande uso nonostante l’elevata aspecificità.

La determinazione della velocità di eritrosedimentazione viene utilizzata per controllare la malattia infiammatoria e le malattie tumorali; può aiutare a individuare e diagnosticare malattie come la necrosi tissutale e le malattie del tessuto connettivo.

Tipo di campione e preparazione del paziente

L’esame della velocità di eritrosedimentazione viene effettuata su campione di sangue. Il paziente può sottoporsi al prelievo di sangue dopo un digiuno di almeno 3 ore.

Range – I limiti di velocità di eritrosedimentazione da considerare

I limiti della velocità di eritrosedimentazione da considerare variano a seconda del sesso:

  • uomo: 2 – 15 mm
  • donna: 2 – 20 mm.

Tempi di consegna dei risultati dell’esame della velocità di eritrosedimentazione

I risultati dell’esame della velocità di eritrosedimentazione vengono consegnati dopo 2 giorni.

Prenotazione dell’esame della velocità di eritrosedimentazione

L’esecuzione dell’esame della velocità di eritrosedimentazione non richiede una prenotazione.

L’esame della velocità di eritrosedimentazione è eseguibile il sabato?

Sì, in Humanitas Gavazzeni Bergamo l’esame della velocità di eritrosedimentazione viene eseguita anche nella giornata di sabato.

Area medica di riferimento per l’esame della velocità di eritrosedimentazione

Per maggiori informazioni sull’esame della velocità di eritrosedimentazione, vedere l’Unità Operativa di Analisi Cliniche di Humanitas Gavazzeni Bergamo.