Colinesterasi

Utilità clinica dell’esame delle colinesterasi

Le colinesterasi sono due enzimi che idrolizzano l’acetilcolina. Il primo, la colinesterasi “vera” è l’acetilcolinesterasi, il secondo è la pseudocolinesterasi.

Il Laboratorio Analisi dosa questo secondo enzima che è presente oltre che nel sangue anche nel fegato, nel pancreas e nel cuore.

Il dosaggio della pseudocolinesterasi viene utilizzato per tre principali scopi:

  • valutare prima di un intervento chirurgico la risposta potenziale del paziente alla succinilcolina al fine di evitare apnee prolungate nei soggetti portatori di varianti dell’enzima;
  • valutare una  sospetta intossicazione da pesticidi;
  • valutare la funzionalità epatica.

Tipo di campione e preparazione del paziente

L’esame delle colinesterasi viene effettuato su campione di sangue. Il paziente può sottoporsi al prelievo dopo un digiuno di almeno 3 ore.

Range – Gli intervalli di riferimento

Nell’esame delle colinesterasi i valori di riferimento variano a seconda del sesso:

  • uomo:  5100 – 11700 U/L
  • donna:  4000 – 12600 U/L.

Tempi di consegna dei risultati dell’esame delle colinesterasi

I risultati dell’esame delle colinesterasi vengono consegnati dopo 2 giorni.

L’esame delle colinesterasi è eseguibile il sabato?

Sì, l’esame delle colinesterasi viene eseguito anche nella giornata di sabato.

Area medica di riferimento per l’esame delle colinesterasi

Per maggiori informazioni sull’esame delle colinesterasi, vedere l’Unità Operativa di Analisi Cliniche di Humanitas Gavazzeni Bergamo.