Centro di Chiropratica (Ambulatorio)

Qual è l’attività del Centro di Chiropratica?

Il Centro di Chiropratica di Humanitas Gavazzeni Bergamo ha l’obiettivo di risolvere alcuni problemi di salute che interessano principalmente la colonna vertebrale lavorando sul sistema nervoso, con terapie manuali, e senza ricorrere all’utilizzo di farmaci.

Grazie a un programma regolare e mirato di trattamento chiropratico, messo a punto su ogni singolo paziente dopo un’approfondita prima visita, è possibile riscontrare durante il percorso del trattamento un graduale e continuo beneficio che si consoliderà nel tempo.

Programmi personalizzati del Centro di Chiropratica

Ogni persona che si rivolge al Centro Chiropratico, riceve in sede di prima visita una scheda da compilare in cui deve essere indicato ogni elemento o informazione utile al dottore in chiropratica per conoscere con esattezza il problema da trattare.

ll paziente è quindi visitato sia da uno specialista ortopedico o fisiatra sia da un chiropratico. L’ortopedico o fisiatra, ove lo ritenga necessario, può consigliare l’esecuzione di eventuali esami radiografici o altri accertamenti.

Gli esami precedenti in possesso del paziente possono essere comunque sottoposti al chiropratico che, in base ai dati raccolti durante la visita, alle radiografie e ai referti degli esami richiesti, concorderà con il paziente un programma personalizzato indicando eventuali altri esami e pianificando un calendario di sedute di trattamento.

Quali sono i trattamenti eseguiti dal Centro di Chiropratica?

Terapia iniziale di tipo intensivo

La terapia iniziale è la fase che interessa la maggior parte delle persone che si rivolgono alle cure chiropratiche. La frequenza dei trattamenti è generalmente ravvicinata e impostata a seconda della gravità delle condizioni del paziente. L’obiettivo è ridurre o eliminare la sintomatologia di fastidio o dolore.

Terapia di riabilitazione

Una volta alleviati i sintomi, l’obiettivo è stabilizzare la funzionalità vertebrale e ottenere un processo di guarigione il più possibile completo. Nella fase di riabilitazione vengono rafforzati i muscoli e i tessuti molli per evitare le recidive.

Terapia di mantenimento

La terapia di mantenimento consiste in controlli, distanziati ma regolari, da effettuare quando la funzionalità della colonna vertebrale sia stata completamente ripristinata. Grazie al mantenimento e alla prevenzione è possibile correggere eventuali piccoli problemi prima che possano peggiorare.

I percorsi di cura

Dopo aver effettuato la prima visita, il chiropratico valuta il percorso di cura più adatto da proporre al paziente. Generalmente i trattamenti della terapia intensiva iniziale sono organizzati in 5-12 sedute.

La formazione, i professionisti

Il titolo di “dottore in chiropratica” è riconosciuto dalla legge italiana ma non esiste a oggi un corso di laurea specifico. Gli specialisti acquisiscono quindi il titolo universitario all’estero (Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia ad esempio) dopo aver frequentato una Facoltà (corso di studi di 5 o 7 anni a tempo pieno), incentrata in particolare sullo studio di scienze biologiche, neurologia, diagnostica per immagini, fisiologia, tecniche manipolative e materie cliniche.

L’Associazione Italiana Chiropratici aggiorna costantemente sul proprio sito l’elenco degli specialisti laureati e riconosciuti dall’Organismo mondiale sulla chiropratica dal World Federation of Chiropractic, il cui interlucatore è l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Segreteria per informazioni e prenotazioni
Da lunedì a venerdì ore 9.00 – 17.00
tel. 0354204200 – fax. 035.4204737
E mail: centro.chiropratica@gavazzeni.it