Sabato 12 giugno 2021, a partire dalle ore 9, avrà luogo in modalità online il convegno “Il diabete: la malattia sottotraccia durante la pandemia Covid19”, organizzato da Humanitas Gavazzeni e dal Lions Distretto 108 Ib2, patrocinato dal Comune di Bergamo e dall’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Bergamo.

Un incontro dedicato al dottor Italo Nosari, endocrinologo e diabetologo di Humanitas Gavazzeni scomparso lo scorso 3 aprile 2020 a causa del virus.

Così lo ricordava con affetto il dottor Emilio Bombardieri, direttore scientifico di Humanitas Gavazzeni: «Si è spento in mezzo ai malati che curava, con solerzia, premura e ammirevole attenzione. La sua disponibilità era quella che “il medico” deve avere, secondo la sua missione dedicata alla cura delle persone».

Dopo l’introduzione ai lavori, moderata dallo stesso dottor Bombardieri e che vede la partecipazione di autorità sanitarie, politiche e del Lions Club di Bergamo e provincia, a partire dalle 10 si svolgerà il vero e proprio convegno, intitolato “Diabetologia e pandemia” e moderato dal dottor Antonio Bossi, diabetologo di Humanitas Gavazzeni.

Il programma degli interventi

 

Ore 10 – Le “cifre” del diabete
Regina Dagani,
Presidente AMD Regione Lombardia

Ore 10.20 – Cosa ci ha insegnato l’esperienza diabete e COVID-19?
Roberto Trevisan,
Università Milano Bicocca – ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo

Ore 10.40 – Innovazione tecnologica e diabete mellito
Antonio C. Bossi,
HumanitasGavazzeni

Ore 11 – Terapia riparativa – rigenerativa del diabete mellito tipo 1: speranze e certezze
Paolo Fiorina,
Università degli Studi di Milano – Presidente SID Regione Lombardia

Ore 11.20 – Discussione
Leonardo Barbera,
Medico Medicina Generale ASST Bergamo Ovest
Antonio C. Bossi, Responsabile Unità Diabetologia Humanitas Gavazzeni

Ore 11.40 – Conclusione dell’incontro
Emilio Bombardieri, Direttore Scientifico Humanitas Gavazzeni

 

Qui la pagina per iscriversi al convegno.