Aspiratore

Che cos’è e a che cosa serve l’aspiratore?

L’aspiratore è quell’apparecchio elettronico che viene utilizzato per aspirare tutti quei liquidi corporei che possono in qualche modo ostruire gli orifizi del paziente – salivasanguevomito – o che impediscono o rendono difficile la visione del campo chirurgico durante l’esecuzione di un intervento.

La varietà di aspiratore manuale, a batteria, viene utilizzata in ambito di primo soccorso quando la respirazione del paziente è resa difficoltosa o impedita dalla presenza di liquidi nei canali dell’apparato respiratorio.

Come funziona l’aspiratore?

L’aspiratore è dotato di un motore che, proprio come in un aspirapolvere, crea un vuoto in un contenitore collegato a un tubo di gomma. All’estremità del tubo viene applicata una cannula sterile. Attraverso questa cannula viene aspirato il liquido, che viene raccolto in un apposito vaso sterilizzabile.

L’aspiratore è pericoloso o doloroso?

L’utilizzo dell’aspiratore non è pericoloso e non provoca alcun dolore nel paziente su cui viene usato.