Abbassalingua

Che cos’è e a che cosa serve l’abbassalingua?

L’abbassalingua è lo strumento che consente di osservare il cavo orale e la faringe. Si tratta di un piccolo bastoncino piatto e allungato che può essere di legno o di acciaio.

Come funziona l’abbassalingua?

L’abbassalingua viene appoggiato sulla parte della lingua più vicina alla gola e viene leggermente spinto verso il basso.

Contestualmente può essere richiesto al paziente di emettere un suono “A” continuato così da favorire l’apertura della bocca – e meglio osservare il cavo orale e la faringe – e la vibrazione dell’ugola.

L’abbassalingua è pericoloso o doloroso?

L’utilizzo corretto dell’abbassalingua non comporta alcun pericolo per il paziente, né provoca in lui alcun dolore. Se appoggiato troppo vicino alla gola può scatenare nel paziente riflessi di tosse e vomito.