Unghie ondulate

Che cosa si intende con “unghie ondulate”?

Si parla di unghie ondulate quando sulla superficie delle unghie si creano – orizzontalmente, verticalmente e diagonalmente – delle increspature irregolari. In genere si tratta di un disturbo che interessa le unghie di tutte e due le mani.

 

Quali sono le cause delle unghie ondulate?

Le unghie ondulate possono essere causate da traumi, malnutrizione o da alcune patologie, tra le quali ci sono: anemia, artrite reumatoide, bulimia, dermatite, ipotiroidismo, onicofagia, psoriasi

 

Quali sono i rimedi contro le unghie ondulate?

Per curare le unghie ondulate è necessario individuare e curarne, con l’aiuto di un medico, la causa.

Pomate e lozioni a base di oli vegetali naturali possono ammorbidire e idratare le unghie, favorendone la guarigione. Per la guarigione sono indicati anche altri rimedi a base di zolfo o silicio organico. La resistenza delle stesse unghie può essere favorita, invece, con l’assunzione di integratori a base di biotina (vitamina B8).

In presenza di unghie ondulate è meglio evitare di applicare smalti o solventi e di tenere le mani a lungo nell’acqua (meglio indossare guanti, ad esempio, quando si lavano i piatti).

 

Unghie ondulate, quando rivolgersi al proprio medico?

In presenza di unghie ondulate è sempre meglio rivolgersi al proprio medico per individuare in modo tempestivo la causa che ne è alla base.

 

Area medica di riferimento per le unghie ondulate

In Humanitas Gavazzeni Bergamo l’area medica di riferimento per la pelle scura è l’Ambulatorio di Dermatologia.