Tenesmo vescicale

Che cos’è il tenesmo vescicale?

Si verifica tenesmo vescicale in presenza di una contrazione spesso dolorosa dello sfintere vescicale cui si accompagna una perdita d’urina senza che vi sia un’effettiva evacuazione o comunque vi sia un’evacuazione di ridotte quantità.

 

Quali altri sintomi possono essere associati al tenesmo vescicale?

Al tenesmo vescicale possono accompagnarsi altri sintomi come bruciore all’atto della minzione, senso di tensione e dolore alla vescica, aumento delle minzioni senza che aumenti la quantità di urina complessivamente emessa (pollachiuria), minzione dolorosa con evacuazione di urina difficoltosa (stranguria), esigenza aumentata di evacuazioni notturne (nicturia).

 

Quali sono le cause del tenesmo vescicale?

Alla base del tenesmo vescicale ci possono essere varie patologie, tra le quali sono ricomprese: cancro alla vescica, calcolosi urinaria, cistite, colica renale, ipertrofia prostatica benigna, prostatite, uretrite.

 

Quali sono i rimedi contro il tenesmo vescicale?

Per curare il tenesmo vescicale è necessario individuare e intervenire sulle cause che ne sono alla base.

 

Tenesmo vescicale, quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di tenesmo vescicale è sempre meglio non sottovalutare il disturbo e non intervenire con soluzioni fai da te. Il ricorso al medico di fiducia è inoltre indispensabile quando si sia in presenza o si sospetti l’esistenza di una delle patologie che possono essere associate a questo disturbo (vedi elenco sopra).

 

Area medica di riferimento per il tenesmo vescicale

In Humanitas Gavazzeni Bergamo l’area medica di riferimento per il tenesmo vescicale è l’Unità Operativa di Urologia.