Secrezioni vaginali maleodoranti

Che cosa sono le secrezioni vaginali maleodoranti?

Le secrezioni vaginali maleodoranti sono il segnale di patologie, come ad esempio le infezioni vaginali, che fanno sì che le normali secrezioni vaginali divengano grigiastre, giallastre o verdastre e assumano un cattivo odore.

In certe situazioni, come ad esempio durante l’ovulazione, è invece del tutto normale che ci siano secrezioni vaginali biancastre o trasparenti, che contengono in genere leucociti, cellule di desquamazione della mucosa vaginale e vari altri microrganismi.

 

Quali altri sintomi possono alle secrezioni vaginali maleodoranti?

Le secrezioni vaginali maleodoranti sono associate, in genere ad altri sintomi come prurito e dolore, in particolare mentre si urina o durante i rapporti sessuali.

 

Quali sono le cause delle secrezioni vaginali maleodoranti?

Tra le patologie che possono causare secrezioni vaginali maleodoranti ci sono: cancro del collo dell’utero, candida, cervicite, gonorrea, herpes genitale, malattia infiammatoria pelvica, vaginite.

 

Quali sono i rimedi contro le secrezioni vaginali maleodoranti?

La cura per le secrezioni vaginali maleodoranti dipende dalla causa che ne è alla base. In presenza di infezioni batteriche potranno essere utilizzati farmaci anitibiotici. In presenza di infiammazioni da funghi potranno essere prescritti farmaci antimicotici.

In ogni caso sono da evitare i rimedi fai da te a base di creme o unguenti vari, con i quali si può correre il rischio di peggiorare la situazione infiammatoria.

 

Secrezioni vaginali maleodoranti, quando rivolgersi al proprio medico?

In presenza di secrezioni vaginali maleodoranti è sempre bene recarsi dal proprio medico il quale valuterà la situazione e cercherà la cura più adatta al caso specifico.

 

Area medica di riferimento per le secrezioni vaginali maleodoranti

In Humanitas Gavazzeni Bergamo l’area medica di riferimento per le secrezioni vaginali maleodoranti è l’Ambulatorio di Ginecologia o Ostetricia.