Sciatalgia

Che cos’è la sciatalgia?

Si è in presenza di sciatalgia quando si verifica un danno o una pressione a livello del nervo sciatico che provoca un dolore – quasi un senso di pizzicore – collegato a un intorpidimento della gamba.

In genere la sciatalgia riguarda una sola gamba e il fastidio – che si irradia a partire dal fondo della schiena fino a raggiungere l’estremità opposta della gamba – tende ad acuirsi quando ci si rialza o ci si siede, mentre si cammina, durante la notte o quando si tossisce o ci si soffia il naso con particolare forza.

 

Quali sono le cause della sciatalgia?

La sciatalgia è causata da varie patologie, tra le quali sono comprese: artrosi, ernia del disco, mal di schiena, stenosi spinale, traumi pelvici, fratture e anche alcune forme di tumore.

 

Quali sono i rimedi contro la sciatalgia?

In buona parte dei casi la sciatalgia tende a risolversi da sé. I questi casi si consiglia di non rimanere fermi del tutto a letto, ma di ridurre il movimento nei primi giorni e di riprendere in seguito, gradualmente, la normale attività fisica. Il fastidio alla gamba può essere alleviato prima con applicazioni di ghiaccio, per circa 2-3 giorni, in seguito con impacchi caldi. Su indicazione del medico possono essere utili anche farmaci antidolorifici.

Quando invece gli effetti della sciatalgia non tendono a diminuire, a seconda di quale sia la causa del problema al nervo sciatico, può ritenersi necessario un intervento di fisioterapia, l’assunzione di specifici medicinali, anche per via endovenosa, o un intervento chirurgico.

 

Sciatalgia, quando rivolgersi al proprio medico?

Si ritiene sia il caso di sottoporsi a una visita del proprio medico quando:

  • il dolore dovuto alla sciatalgia è particolarmente intenso
  • il dolore sia conseguenza di una caduta o di un trauma
  • si registrino anche febbre, arrossamento della schiena, dolore e intorpidimento a natiche, cosce o inguine o sotto il ginocchio
  • si verifichi l’esistenza di sangue nelle urine o si provi dolore durante la minzione
  • ci sia incontinenza fecale o urinaria
  • si registri una perdita di peso improvvisa e ingiustificata
  • si faccia uso di sostanze stupefacenti o steroidi per via endovenosa.

 

Area medica di riferimento per la sciatalgia

Per avere maggiori informazioni sulla sciatalgia, vedere il Centro Mal di Schiena di Humanitas Gavazzeni Bergamo.