Eritromelalgia

Che cos’è l’eritromelalgia?

L’eritromelalgia è un dolore particolarmente intenso, associato a una sensazione di calore che riguarda in particolare mani, volto, orecchie, ginocchia e piedi.

Deriva da una vasodilatazione anomala dei vasi sanguigni periferici e può essere di per sé una patologia o il sintomo di un’altra malattia.

 

Quali sono le cause dell’eritromelalgia?

Tra le patologie che possono essere causa di eritomelalgia ci sono: artrite reumatoide, diabete, gotta, ipertensione, lupus erimatoso sistemico, sclerosi multipla, trombosi venosa profonda, vene varicose.

 

Quali sono i rimedi contro l’eritromelalgia?

In attesa di ottenere un consulto medico, con il quale individuare la causa del disturbo, dolore e sensazione di calore possono essere leniti raffreddando con il ghiaccio la parte interessata, oppure immergendola in acqua fredda o esponendola all’effetto di un ventilatore.

 

Eritromelalgia, quando rivolgersi al proprio medico?

L’eritromelalgia deve essere portata all’attenzione del proprio medico quando si presenta all’improvviso ed è associata a forte sensazione di calore e a macchie sulla pelle.