Dolore a un fianco

Che cos’è il dolore a un fianco?

Il dolore a un fianco è una sensazione dolorosa che si prova a livello dell’addome, cioè la zona del corpo compresa tra il bacino e l’inizio della gabbia toracica. Può essere posizionato a destra o a sinistra e a seconda della sua origine può essere continuo o intermittente – con i cosiddetti spasmi – con fasi di dolore particolarmente intenso alternate ad altre caratterizzate da assenza di dolore.

 

Quali altri sintomi possono essere associati al dolore a un fianco?

Il dolore al fianco nei casi più gravi può accompagnarsi ad altri sintomi come febbre, sangue nelle urine, sangue nelle feci, brividi.

 

Quali sono le cause del dolore a un fianco?

Il dolore a un fianco può avere come causa un trauma subito nell’area dell’addome o varie patologie, tra le quali ci sono: appendicite, calcoli biliari, calcoli renali, cistite ovarica, colite, endometriosi, epatite, gastrite, infezioni renali, infezioni urinarie, intolleranze alimentari, morbo di Crohn, sindrome dell’intestino irritabile, stitichezza (stipsi), pancreatite, pubalgia, tumore al colon-retto, tumore al fegato, tumore al pancreas e ulcera gastrica.

 

Quali sono i rimedi contro il dolore a un fianco?

Per poter curare il dolore al fianco è necessario individuare e intervenire sulle cause che ne sono alla base.

 

Dolore a un fianco, quando rivolgersi al proprio medico?

Nei casi in cui il dolore al fianco sia accompagnato dagli altri sintomi sopra elencati è sempre consigliato sottoporre la situazione al proprio medico di fiducia.

La visita medica è indicata anche quando il dolore al fianco può essere collegato a una patologia associabile a questo dolore (vedi sopra) già diagnosticata.

 

Area medica di riferimento per il dolore al fianco

In Humanitas Gavazzeni Bergamo l’area medica di riferimento per la steatorrea è l’Unità Operativa di Gastroenterologia ed endoscopia digestiva.