Afasia

Che cos’è l’afasia?

L’afasia è la sopravvenuta incapacità di comunicare, che può interessare sia la capacità di esprimersi, sia quella di riuscire a comprendere il linguaggio, parlato e scritto.
 

Quali sono le cause dell’afasia?

L’afasia compare in genere all’improvviso, a seguito di un trauma cranico o di un ictus. Può però anche comparire poco alla volta come conseguenza di una malattia neurodegenerativa o di un tumore cerebrale.

Tra le patologie che possono originare afasia ci sono: aterosclerosi, botulismo, ictus, morbo di Alzheimer, sclerosi multipla.
 

Quali sono i rimedi contro l’afasia?

Per curare l’afasia è necessario individuare e intervenire sulle cause che ne sono alla base.

Per il riacquisto della capacità di esprimersi è necessario rivolgersi a un logopedista o individuare strumenti o metodi alternativi di comunicazione.
 

Afasia, quando rivolgersi al proprio medico?

Una situazione di afasia comparsa all’improvviso, caratterizzata da difficoltà a leggere, parlare, scrivere, ricordare le parole e capire i discorsi deve sempre essere sottoposta in tempi rapidi al proprio medico di fiducia.

Unità Operativa di riferimento

In Humanitas Gavazzeni Bergamo l'area medica di riferimento per l'afasia è l'Unità Operativa di Neurologia.