Bacche di acai

Che cosa sono le bacche di acai?

Le bacche di acai sono i frutti di una palma, l’Euterpe oleracea Mart, molto diffusa in particolare nella Foresta Amazzonica e in generale nella parte settentrionale del Sud America.

Le sue bacche possono essere acquistate sotto varie forme: succhi, sciroppi, polvere disidratata e integratori alimentari. Sono utilizzate dagli indios per produrre il cuore di palma, il cosiddetto “palmito”.

 

A che cosa servono le bacche di acai?

Le bacche di acai sono note per avere potere antiossidante, secondo alcuni osservatori anche più di alcuni frutti particolarmente rinomati da questo punto di vista come le fragole, i mirtilli, le more e i lamponi.

Vengono proposte per migliorare lo stato di salute in generale e per combattere l’artrosi, il colesterolo alto, la perdita di peso, l’obesità e la disfunzione erettile.

Al momento, però, l’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, non ha riconosciuto alcun claim sui benefici sopra riportati, in considerazione dell’insufficienza delle prove scientifiche a loro supporto.

 

Possibili controindicazioni delle bacche di acai.

Non si conoscono interazioni tra il consumo di bacche di acai e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. Non si hanno però sufficienti informazioni per negare l’assistenza di controindicazioni al loro uso. Per questo si consiglia di non consumare prodotti a base di questi frutti durante la gravidanza o l’allattamento al seno.

In ogni caso, in presenza di dubbi è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.