Alghe rosse

Che cosa sono le alghe rosse?

Le alghe rosse sono organismi marini che appartengono al phylum rhodophyta e che possono essere utilizzati a scopo medicinale.

 

A che cosa servono le alghe rosse?

Ricce di vitamina K e di calcio, le alghe rosse sono proposte in genere nei trattamenti contro l’ipertensione.

A loro è riconosciuta inoltre una buona capacità antiossidante grazie alla presenza di polifenoli, capaci di contrastare patologie come l’osteoporosi, la demenza e le malattie cardiache.

L’EFSA, Autorità europea per la sicurezza alimentare non ha però approvato alcun claim che certifichi le capacità e i benefici sopra citati.

 

Possibili controindicazioni delle alghe rosse

Gli integratori che contengono alghe rosse possono in alcuni casi interferire con l’assunzione di alcuni farmaci, in particolare degli anticoagulanti (a causa della presenza della vitamina K, che favorisce la coagulazione del sangue).

Un’assunzione eccessiva di calcio dovuta a consumo non controllato di integratori a base di questo organismo potrebbe invece generare problemi di natura gastrointestinale, come gonfiori, produzione di gas o costipazione. Nei casi più gravi calcoli renali, malfunzionamento dei reni e deposito di calcio in vene e arterie.

Anche lo iodio, presente in abbondanza, può provocare disturbi gastrointestinali tra cui senso di pienezza e feci molli. Può inoltre interferire con l’assunzione di alcuni farmaci per cui è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.