Infezione da Proteus

Che cos’è un’infezione da Proteus?

L’infezione da Proteus è causata da un batterio del genere Proteus. Si tratta di bacilli che in genere sono presenti nella flora batterica umana (Proteus miranilis) e in diversi ambienti come case di cura o ospedali (Proteus vulgaris e Proteus penneri).

 

Come si contrae un’infezione da Proteus?

Il Proteus miranilis e il Proteus vulgaris colpiscono con maggior frequenza le donne e i soggetti già malati o che hanno un sistema immunitario compromesso.

In ambito ospedaliero l’infezione si trasmette attraverso una contaminazione di materiali come i cateteri o le strumentazioni uretrali. L’infezione può essere inoltre conseguenza di infezioni alle vie urinarie, trattamenti protratti nel tempo a base di antibiotici e ostruzioni delle vie urinarie.

 

Quali sono i sintomi di un’infezione da Proteus?

Tra i sintomi che possono rivelare l’esistenza di un’infezione da Proteus ci sono:

 

Quali malattie possono essere associate a un’infezione da Proteus?

All’infezione da Proteus possono essere associate a varie malattie, tra cui: uretriti, cistiti, prostatiti, pielonefriti, calcoli, sepsi.

 

Come si può curare un’infezione da Proteus?

Le infezioni da Proteus sono curate con l’assunzione di specifici farmaci indicati dal medico. Tali farmaci cambiano a seconda della tipologia e della gravità dell’infezione in atto.

In caso di ricovero i farmaci possono essere assunti anche per via parenterale (sottocutanea, intraarteriosa, ecc.).

 

Importante avvertenza

Le informazioni di questa scheda forniscono semplici indicazioni generali e non possono in nessun caso sostituirsi al parere del medico. In presenza di una situazione di malessere è sempre dunque consigliabile rivolgersi al proprio medico o recarsi al più vicino pronto soccorso.