Anguilla o capitone

L’anguilla è un pesce acquatico che appartiene alla specie delle Anguillidae. In alcuni casi la femmina – che è molto più grande del maschio e può raggiungere anche il metro e mezzo di lunghezza – viene chiamata capitone, mentre il maschio è chiamato ceca.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali dell’anguilla o capitone?

In 100 grammi di anguilla cruda c’è un apporto di circa 131 calorie.

Nella stessa quantità sono inoltre presenti:

 

Quando non bisogna mangiare anguilla o capitone?

Non sono note interazioni tra il consumo di anguilla o capitone e l’assunzione di medicinali o altre sostanze. In presenza di dubbio si consiglia di rivolgersi al proprio medico.

 

Quali sono i possibili benefici dell’anguilla o capitone?

L’anguilla è fonte di acidi grassi moninsaturi e di omega 3, buoni alleati della salute cardiovascolare.

Buona è anche la presenza di

  • vitamina E, con proprietà antiossidanti
  • vitamina D, alleata della salute di ossa e denti
  • vitamina A, importante per la salute della vista e per le difese immunitarie
  • vitamina B12 coinvolta in molti processi come il metabolismo dei grassi, il funzionamento del sistema nervoso, la sintesi dell’emoglobina.

La presenza di fosforo aiuta la salute di reni, cuore, muscoli, ossa, denti e aiuta il buon funzionamento del metabolismo e la trasmissione dell’impulso nervoso.

 

Quali sono le controindicazioni dell’anguilla o capitone?

Il consumo di anguilla deve essere controllato perché le sue carni sono molto ricche di colesterolo.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.