Aguaje

L’aguaje è il frutto prodotto dalla pianta Mauritia flexuosa, che appartiene alla famiglia delle Arecaceae.

Ha un aspetto molto simile alla palma ed è diffusa nel Centro e nel Sud America. I frutti maturano tra dicembre e giugno.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali dell’aguaje?

In 100 grammi di aguaje c’è un apporto di circa 526 calorie, così ripartite: 46% carboidrati, 38% grassi e 11% proteine.

Nella stessa quantità sono inoltre presenti:

Questo frutto è una buona dose di fitoestrogeni e di acido oleico.

 

Quando non bisogna mangiare aguaje?

Non si conoscono interazioni tra il consumo di aguaje e l’assunzione di farmaci o di altre sostanze.

 

Quali sono i possibili benefici dell’aguaje?

L’aguaje contiene un’elevata quantità di carotenuti e per questo è un buon alleato della salute di ossa, denti, membrane, mucose, pelle e tessuti molli. Per la pelle sono anche ottime le vitamine C ed E presenti in questo frutto.

Buona è la capacità antinfiammatoria, che sembra adatta ad aiutare a lenire rossori e problematiche legate alla pelle come eczema e psoriasi.

L’olio che viene tratto da questo frutto è ricco di acido oleico, tocoferolo e carotenoidi ed è molto utilizzato in cosmetica in prodotti pensati per la cura della pelle, in particolare, grazie al suo potere idratante, per curarne soprattutto l’invecchiamento e proteggerla nella stagione invernale.

L’olio tratto dalla polpa ha invece un potere lenitivo e viene utilizzato come trattamento delle ustioni.

L’olio di aguaje sembra infine avere potere filtrante e assorbente rispetto alle radiazioni ultraviolette presenti nei raggi solari e per questo viene considerato utile nella prevenzione dei tumori della pelle.

 

Quali sono le controindicazioni dell’aguaje?

Non si conoscono controindicazioni al consumo di aguaje.

 

Avvertenza

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.