Tumore della tiroide – Trattamento chirurgico

In che cosa consiste il trattamento chirurgico del tumore della tiroide?

La terapia migliore in presenza di un tumore della tioride è la chirurgia e nello specifico l’asportazione completa della ghiandola, eventualmente con alcune stazioni linfonodali, a seconda dei casi apecifici.

In pazienti selezionati, sulla base della dimensione del tumore e sulle sue caratteristiche biologiche, è possibile eseguire l’asportazione di solo metà della ghiandola.

Si tratta di interventi che vengono eseguiti con una piccola incisione e con un’incidenza globale di complicanze dell’1% circa. La predilizione è per la tecnica mininvasiva videoassistita, eseguita attraverso un’incisione di 2 cm e con l’utilizzo di videocamere ad alta definizione.

Unità operative e Ambulatori Specialistici