Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Tutto esaurito per le visite gratuite di (H) Open week

Pubblicato in L'Ospedale


Tutto esaurito per le visite gratuite che Humanitas Gavazzeni Bergamo aveva messo a disposizione dell’(H)Open Week salute della donna, iniziativa di Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna) in occasione della 2° Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile.

 

L’obiettivo di queste azioni è promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili.

 

Restano aperte invece le iscrizioni all’incontro, ingresso libero con prenotazione obbligatoria, dal titolo “Invecchiare bene al femminile. Mens sana in corpore sano”, in programma mercoledì 19 aprile, ore 17,30 nell’Auditorium di Villa Elios/Humanitas Gavazzeni Bergamo.

 

Nell’incontro si parlerà di come affrontare al meglio la menopausa da un punto di vista fisico e psicologico.

 

Relatori: dottoresse Elena Maria Abati, fisiatra e geriatra, e Agnese Rossi, psicologa.

 

Per iscriversi, è necessario cliccare sul banner presente in home page sul sito di Humanitas Gavazzeni e compilare l’apposito modulo.

 

Per informazioni, tel. 035 4204688.

 

 

  • In allegato la locandina.

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.