Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Il 22 dicembre, a Bergamo, concerto gospel a sostegno dell'Ospedale Civile di Norcia

Pubblicato in L'Ospedale


Giovedì 22 dicembre 2016
alle ore 21 la Basilica di Sant'Alessandro in Colonna di Bergamo ospiterà un concerto natalizio dell'Ensemble Vocale Ambrosiano, gruppo gospel milanese attivo dal 1996 e specializzato in serate con utilità sociale, caratterizzate da finalità solidali.

 

I proventi di questo concerto, organizzato con il sostegno di Humanitas Gavazzeni, saranno devoluti in favore delle zone del Centro Italia colpite dal terremoto, nello specifico saranno destinati all'Ospedale Civile di Norcia, duramente colpito dal sisma dello scorso ottobre.

 

L'ingresso è libero fino a esaurimento dei posti. Libera sarà anche l'offerta che ciascuno vorrà fare per sostenere il prezioso progetto solidale.

 

L'Ensemble Vocale Ambrosiano

Fondato e diretto dal Maestro Mauro Penacca, il coro Ensemble Vocale Ambrosiano Onlus è composto da una settantina di coristi con profili eterogenei per età, provenienza e formazione. Ha al suo attivo più di 300 concerti e 5 cd, grazie ai quali ha raccolto fondi destinati a cause umanitarie, in Italia e all’estero, in un’ottica di rete e condivisione.

 

Il coro è accompagnato da musicisti di grande esperienza come Roberto Binetti (pianoforte) e Gianpaolo Berrettini (organo Hammond) oltre che da Santiago Grampa, giovane percussionista che si è aggiunto al gruppo nel 2015.

 

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.